Français (Fr)English (UK)Deutsch (DE-CH-AT)Italian - ItalyEspañol (spanish formal Internacional)

Durante il restauro

texte
texte
texte
texte
texte
texte

Nei due anni di restauro, abbiamo sempre cercato di ridurre il più possibile l’impatto sull’ambiente.

  1. Orientamento a sud, come per le case bioclimatiche, ma con l’aggiunta di qualche apertura supplementare per aumentare l’illuminazione..
  2. Impiego di materiali naturali: ardesia della regione, mattoni ecologici, calce e sabbia per intonaci e stuccatura, travi e solai in legno regionale (pino Douglas bretone), terrazza in pino, isolamento termico con ovatta di cellulosa, pavimenti in sughero e legno o ricoperti di tappeti di giunco.
  3. Per alcuni lavori di restauro sono stati chiamati artigiani locali, mentre altri lavori sono stati eseguiti dai proprietari stessi.
  4. Ricostruzione dei muretti a secco tipici della Bretagna.
  5. CScaldacqua ad energia solare, stufa a legna, recupero dell’acqua piovana per i wc.
  6. Lampade a basso consumo, rubinetti dotati di aeratori e riduttori di flusso , sciacquoni a doppia capacità, lampade con rilevatori di presenza all’esterno, nei corridoi e negli spazi comuni.
  7. Camera con bagno predisposta per i disabili e due suite dedicate alle famiglie con bambini.